Roma caput mundi: quale occasione migliore delle feste per visitare la Capitale d’Italia? Ma per quanto l’auto rimanga il metodo più flessibile per muoversi nella città eterna non è né l’unico, né il più sostenibile.

Chi ha detto infatti che muoversi in maniera ecologica ed ecosostenibile a Roma debba essere un’esperienza scomoda o noiosa? In questo articolo vedremo diverse alternative per spostarsi tra Fori e monumenti in maniera green e con stile.

In giro per Roma con uno storico tram jazz

in giro per roma con un tram con musica jazz

Un’esperienza unica da fare da soli, in coppia o con amici. Si tratta di una cena a lume di candela e un tour notturno nel centro di Roma, tutto a bordo di un tram storico della collezione ATAC, restaurato e risistemato come ristorante e sala da concerto viaggiante. La prenotazione in questo caso è obbligatoria

A spasso per Roma su un Segway

in giro per roma con un segway

L’iconico mezzo futuristico permette di esplorare Roma senza stancarsi eccessivamente e potendo accedere a tutte le zone chiuse al traffico veicolare.

Elettrico, silenzioso e rapido quanto basta per poter visitare grandi aree in poco tempo, il Segway può essere noleggiato in diversi punti della città e da diverse compagnie. Si può decidere anche di partecipare a tour organizzati con altri turisti in Segway, per un’esperienza di turismo smart e dinamica.

A Roma con il… monopattino!

in giro per Roma con monopattino

Che si tratti del classico monopattino a spinta o di quelli elettrici, questo è un altro metodo interessante ed ecosostenibile per spostarsi a Roma.

Attenzione però in questo caso a sanpietrini, ciottolati e buche, che possono trasformare una piacevole visita della città in una spiacevole fermata all’ospedale più vicino.

Visitare Roma in bicicletta

giro in bicicletta per roma

Il classico dei classici, esplorato anche nel cinema con “Ladri di biciclette” dall’immortale Vittorio de Sica, resta uno dei metodi più belli per visitare Roma.

Comodo, rapido, senza limitazioni, meglio ancora se con pedalata assistita. Un giro in bici, specie se durante una giornata di sole, può svelare lati di Roma che solo così si possono gustare ed assaporare. Attenzione come sempre però al traffico che a Roma è spesso caotico ed indisciplinato, rappresentando un rischio per pedoni e ciclisti, specie se disattenti.

A Roma con lo Skate!

in giro per roma con lo skate

Roma non è certo la California, ma anche qui ci sono gli skaters. Se vai matto per questo simbolo di libertà e ribellione troverai a Roma diversi skate park per poterti divertire. E potrai usare il tuo skate anche per spostarti, come fanno abitualmente molti ragazzi romani.

Con l’intramontabile Risciò

risciò a roma

Pedalare su un risciò è la soluzione perfetta per famiglie o coppie che vogliano visitare Roma divertendosi. A patto che poi tutti pedalino però! Due luoghi dove si trovano questi mezzi a noleggio sono per esempio il Pincio e Via del Corso.

Oppure con il Taxi bike

taxi bike a roma

Per le coppie che vogliano godersi Roma a pedali ma senza faticare la soluzione c’è e si chiama taxi bike. Un conducente che pedala e due o tre passeggeri che si godono la città eterna. Più comodo di così..

Scegli i pattini rollerblade per vedere Roma

rollerblade a roma

Se vuoi provare mezzi di spostamento alternativi per muoversi a Roma, questo è di sicuro il meno sicuro almeno all’inizio, pertanto il consiglio è quello di prendere confidenza con il tuo paio di roller prima di lanciarti nel giro di Roma.

Se sei un appassionato il tempio dei rollerblade nella Capitale è senza dubbio il ponte del Pincio, dove trovare altri rollerblader e cimentarsi in percorsi ad ostacoli ed acrobazie di ogni genere.

Con il battello sul Tevere

battello sul tevere a roma

Nella vita frenetica che conduciamo, forse sarebbe il caso ogni tanto di prendersi una pausa, di rallentare, e perché no di godersi Roma da un punto di vista privilegiato: il Tevere!

E cosa c’è di meglio che scorrere lungo il fiume, prendere parte noi stessi a questo incessante fluire, salendo a bordo di uno dei battelli sul Tevere che ogni giorno offrono i loro servigi a questo fiume da molto tempo bistrattato?

Per i più golosi è anche possibile unire al giro in battello un’ottima cenetta romantica, per apprezzare fino in fondo questa modalità di visita di Roma.

In minicar elettrica!

in giro per roma con minicar elettrica

Girare a Roma noleggiando una minicar elettrica è possibile, grazie a compagnie come Share’nGo, che mettono a disposizione i loro mezzi elettrici, senza emissioni e silenziosi che si pagano solo durante l’utilizzo.

Disponibili grazie ad app dedicate, si tratta di mezzi ecologici ed ecosostenibili per spostarsi con la comodità di un’auto ma potendo accedere anche a ZTL o zone altrimenti vietate al traffico di autoveicoli.

A Roma in cavallo!

passeggiata a cavallo a roma

Se vi sentite particolarmente avventurosi la passeggiata a cavallo per Roma è una possibilità tutt’altro che remota. Numerosi sono infatti i ranch e i circoli ippici che offrono all’utenza questo servizio, che si tratti di noleggiare gli animali per cavalieri esperti o fare tour guidati accompagnati da uno o più istruttori.

In carrozza per Roma

in carrozza in giro per roma

L’idea di una passeggiata a cavallo vi affascina, ma non abbastanza da salire in groppa? Nessun problema, non siete i soli, il giro del centro di Roma in carrozza è infatti uno dei tour tradizionali più amati dai turisti, che possono riviere l’atmosfera delle epoche passate, quando la città era percorsa esclusivamente da calessi trainati dai cavalli, che a Roma si chiamano botticelle.

Trovare un “botticellaro” che vi guidi attraverso le bellezze della città a ritmo di trotto non sarà per nulla difficile.

Car e scooter sharing

Non sarà ecologico come i metodi descritti finora, ma il car sharing è sicuramente una pratica che permette di ridurre di molto l’impatto ambientale degli spostamenti in auto a Roma.

Oltre ai vantaggi strettamente economici e alle indubbie ricadute positive sull’ambiente che ha la riduzione di veicoli circolanti, bisogna annoverare anche una serie di facilitazioni che l’uso del carsharing offre: si evitano pensieri sulle scadenze di assicurazioni, bollo auto, revisioni annuali, ci si risparmiano i costi dovuti all’usura dei veicoli, si dice addio alle paure di furti o danneggiamenti.

Infine si può girare liberamente per la città, bypassando le zone a traffico limitato e parcheggiando anche sulle strisce blu senza problemi.

Per utilizzare diversi carsharing esiste una comoda app, Free2Move, che facilita la prenotazione dei veicoli che meglio si adattano alle proprie esigenze. Basta selezionare un veicolo e confrontare la distanza da dove ci si trova, i prezzi e le caratteristiche.

Tra i servizi disponibili ricordiamo, oltre al già citato Share’nGo: Carsharing Roma, Share Now, eCooltra, Enjoy e ZigZag.

Lascia un commento :-)