Nel 2012, una decisione della Commissione Europea ha eliminato dal mercato le vecchie lampadine ad incandescenza e dal 2018 anche le vecchie lampadine alogene sono state dichiarate fuorilegge e sostituite dalla più moderna e sostenibile variante a LED.

Le lampadine a LED rappresentano l’alternativa ecologica alle vecchie lampadine alogene o ad incandescenza: a fronte di un’investimento iniziale maggiore si ha una lampadina con un ciclo di vita molto più lungo e un consumo di corrente elettrica nettamente inferiore (tale da permettere anche risparmi in bolletta), inoltre non contengono mercurio, caratteristica che le rende decisamente più sostenibili.

Dall’incontro tra design e illuminazione nascono le lampadine a LED vintage, un misto perfetto tra la vecchia forma che ha accompagnato le famiglie italiane per più di mezzo secolo e l’efficienza del LED con una luce calda e accogliente.

La luce, infatti, è tra le prime caratteristiche che risaltano: calda, accogliete, dorata, simile alla fiamma di una candela, permette un rilassamento più veloce e agevolato e favorisce il sonno.

lampadine led vintage

Questo tipo di lampadina, tuttavia, non è adatto per tutte le zone della casa: ad esempio, è preferibile illuminare con una luce più fredda i piani della cucina per rendere le operazioni più semplici, chiare ed efficienti. Durante l’acquisto, inoltre, è indispensabile controllare l’attacco richiesto dal nuovo punto luce vintage: la maggior parte di esse, infatti, monta un attacco E27 o E14.

Ad ampolla, tubolare, a globo o a pera, le diverse varianti in commercio richiamano tutte i tempi andati: ma quale scegliere tra le tante alternative?

Tra le tante alternative, che lampadina vintage scegliere?

PHILIPS

Leader nel settore dell’illuminazione, Philips ci propone una lampadina dalla familiare forma a bulbo ma con connotati più moderni: sono assenti, infatti, i classici filamenti interni e il colore risulta più bianco e meno ambrato.

Il modello in questione presenta un attacco E27 e ha una potenza corrispondente a 4,3W a fronte di un consumo esiguo. Oltre al consumo energetico esiguo, tra i pro dei questa lampadina vi sono sicuramente la durata della vita, stimata a 15000 ore, e il prezzo sicuramente più basso rispetto agli altri modelli simili in commercio.

OSRAM

Se cercate una lampadina vintage dai connotati particolari, le proposte di Osram sono quelle che fanno per voi. La più particolare tra le alterantive presenta una luce bianca intensa ma allo stesso tempo calda, i classici filamenti interni dal sapore un pò retrò ma la particolarissima forma di una stella che, senza dubbio, renderà indistinguibile il vostro ambiente.
Il modello in questione è il “Vintage 1906” e può durare fino a 15000 ore a fronte di un consumo esiguo e di un prezzo abbordabile.

IKEA

Pratiche e indicate per tutti gli usi, le lampadine a Led vintage perfette anche per l’illuminazione di spazi esterni. Installate in giardini o cortili sono in grado di creare un’atmosfera quasi magica e rendere indimenticabili feste o fresche serate estive. A tal fine sono studiate alcune proposte di IKEA in grado di resistere all’acqua.

Molto caratteristico, in questo caso è il sistema di illuminazione SVARTRÅ composto da una serie di 12 lampadine Led a bulbo che regalano una luce bianca e calda e la migliore classe energetica. Tra gli svantaggi, di sicuro, vi è l’impossibilità di sostituire le singole lampadine.

EUROCALI

v-tac vt-1982 4w ambrata

Se avete un lampadario a più bracci e volete sostituire quelle obsolete lampadine alogene con la forma della fiamma di una candela, allora il modello della V-Tac VT1982 (lo trovate in vendita su Eurocali qui: https://www.eurocali.it/lampadine-led-e14-v-tac/3124-v-tac-vt-1982-4w-ambrata.html è quello che fa per voi.

Il noto shop online, infatti, propone una lampadina dello stesso aspetto delle vecchie ormai bandite dal mercato ma con tutte le caratteristiche e i vantaggi del Led. Il vetro è ambrato con una piccola percentuale dorata e la luce è bianca e molto calda. La lampadina monta un attacco E14 e ha una potenza di 4W, a fronte di un consumo e un prezzo davvero molto esigui.

Tra le lampadine a Led vintage proproste da Eurocali troviamo anche alcuni modelli dimmerabili.

La proposta sulle lampadine vintage di tipo dimmerabile

Il dimmer è un dispositivo elettrico che permette di controllare la potenza della corrente elettrica erogata verso un dispositivo o una sorgente luminosa. Grazie al dimmer, dunque, siamo in grado di regolare l’intensità luminosa delle luci e scegliere quella più adatta all’ambiente o all’occasione.

Se si possiede un interruttore regolabile, tuttavia, prima dell’acquisto occorrerà verificare se la lampadina è realmente dimmerabile per evitare, dopo l’installazione, fastidiosi ronzii o problemi nell’accensione.

La proposta dimmerabile di V-Tac in vendita da Eurocali presenta una calotta dorata che previene gli abbagliamenti e ha una luce bianca e calda con i classici filamenti vintage. Monta un attacco E27 e ha una potenza di 7W; presenta, inoltre un prezzo davvero basso a fronte di una durata di circa 20.000 ore.

Lascia un commento :-)