Quando si decide di installare un sistema fotovoltaico sulla propria abitazione oppure su uno stabile, un dettaglio molto importante è il posizionamento dei pannelli fotovoltaici, che permette di migliorare l’efficienza energetica e anche di ottenere maggiori guadagni.

Naturalmente il posizionamento dei pannelli fotovoltaici dipende da:

banner lampadine led eurocali

  • Area geografica
  • Posizione
  • Inclinazione

Quindi vediamo insieme come orientare e inclinare correttamente i pannelli fotovoltaici per ottenere un buon risultato. 

Orientamento e inclinazione per il posizionamento dei pannelli fotovoltaici

pannelli solari posizionamento e inclinazione

Orientamento

Considerando l’installazione dei pannelli fotovoltaici sul territorio italiano al fine di ottenere la miglior prestazione, la soluzione migliore è quella di montarli con un’inclinazione rivolta a Sud.

Quando infatti si posizionano i pannelli fotovoltaici a sud:

  • Raccolgono al meglio la luce del sole;
  • Grazie alla pioggia avviene una sorta di autopulitura.

Si sconsiglia invece di montare i pannelli fotovoltaici in posizione orizzontale, infatti anche se in questa posizione possono fornire una buona efficienza sino al 90%, questi non riescono a mantenersi puliti da soli con l’aiuto della pioggia. Necessiterebbero infatti di una pulizia manuale.

Non è consigliabile inoltre montare i panelli fotovoltaici in verticale. In questa posizione infatti non sarà possibile raggiungere un buon rifornimento di luce solare, in quanto riusciranno a raggiungere solo il 70% della loro potenza. 

Inclinazione

Va fatto uno studio specifico (che prevede l’allineamento del sole a seconda del passare delle stagioni) per capire a che inclinazione vanno montati i pannelli fotovoltaici. Di solito se si sceglie di impostare un’installazione fissa è necessario porre i pannelli solari con un inclinazione pari a 35°. Per l’installazione dei pannelli fotovoltaici mobili invece l’inclinazione dovrebbe essere sempre pari a 60° durante il periodo invernale, mentre dovrebbe essere pari a 20° durante la stagione estiva. 

In conclusione dunque si dovrebbe sempre preferire un pannello fotovoltaico che s’inclina verso sud, anche se in alcuni casi limite è possibile valutare altre tipologie di inclinazione.

Ad esempio, se ci sono dei problemi strutturali oppure se questi posti verso sud creano una zona d’ombra che risulta fastidiosa a coloro che abitano nel complesso, allora sarà necessario procedere ad un’installazione prendendo in considerazione altre soluzioni e inclinazioni.

Quindi, prima di installare questi pannelli sarebbe meglio rivolgersi a un esperto, per comprendere come si possano installare i pannelli fotovoltaici, se questi debbano essere posti verticalmente sul parapetto, oppure in orizzontale se questi vengono posti in una specifica zona della casa.

Scelta della posizione in base al ciclo delle stagioni

La scelta della posizione dei pannelli fotovoltaici può essere influenzata anche dalla posizione geografica e dal ciclo delle stagioni. Come accennato sopra i pannelli fotovoltaici possono variare posizione anche in base alle stagioni. Quindi la prima cosa da fare è scegliere la giusta inclinazione nel momento in cui si stanno installando, quindi se si installano durante il periodo estivo si dovrà scegliere il miglior posizionamento dei pannelli solari per questa stagione.

Durante il periodo invernale invece, dato che l’insolazione media giornaliera diminuisce per forza di cose, sarebbe meglio contattare un tecnico per riuscire a riposizionarli in modo tale da ottenere le migliori prestazioni.

Lascia un commento :-)