Quando si sceglie di investire nel settore fotovoltaico i dubbi che possono sovvenire sono molti in quanto è vero che questo progetto può essere remunerativo ma è anche vero che per esserlo davvero è necessario pensare sempre a un buon dimensionamento dell’impianto.

Il dimensionamento dell’impianto fotovoltaico è utilizzato per valutare nel migliore dei modi il giusto numero di pannelli da installare al di sopra di un’abitazione, di un locale commerciale o condominio. Scegliendo le giuste misure dell’impianto fotovoltaico, non si spenderanno soldi in eccesso e si potranno ottenere i giusti profitti dal proprio investimento.

Infatti, quando un impianto è troppo grande rispetto al necessario anche se gli introiti sono maggiori, questi potrebbero non essere sufficienti per ottenere i giusti profitti.

dimensionamento impianti fotovoltaici

Invece, quando un impianto risulta essere troppo piccolo, i costi per l’installazione saranno minori, ma il risparmio derivato in questa fase poi non permetterà di ottenere dei profitti tangibili dal fotovoltaico, anzi si rischia che la produzione di energia elettrica sia al di sotto delle necessità dello stabile.

Per evitare questi problemi è necessario studiare prima dell’installazione il giusto dimensionamento dei pannelli fotovoltaici.

Dimensionamento impianto fotovoltaico: perché calcolare la giusta dimensione?

Come accennato, per riuscire a ottenere dei profitti è necessario procedere alla scelta delle giusti dimensioni per il proprio impianto fotovoltaico.

Oggi per studiare in modo corretto il dimensionamento impianto fotovoltaico è necessario considerare innanzitutto di quanta energia elettrica si ha bisogno per alimentare lo stabile, l’abitazione o il proprio locale commerciale. Una volta calcolati i watt consumati durante una giornata o al mese, bisogna valutare quanta energia produce ogni pannello solare in base alla posizione, all’inclinazione e al luogo in cui viene installato.

I consumi di energia elettrica e l’approvvigionamento che deriva dai pannelli fotovoltaici dipende anche dall’uso che si fa dell’energia elettrica. Infatti, le aziende di solito reimpiegano l’energia elettrica prodotta dall’impianto nello stesso momento in cui questo la produce, quindi ci sarà la necessità di installare un buon numero di pannelli fotovoltaici per consentire il funzionamento dei vari componenti elettrici dell’impresa.

Quando si installano i pannelli fotovoltaici su un’abitazione invece, il consumo dell’energia prodotta durante il giorno avverrà nelle ore serali ossia quando si rincasa da lavoro. Anche in questo caso per un buon dimensionamento, bisogna scegliere il numero di pannelli idonei all’accumulo per l’autoconsumo giornaliero. Solo successivamente andrà studiata la possibilità di installare qualche pannello in più per ottenere anche dei profitti dallo sfruttamento di questo sistema per l’energia pulita.

pannelli fotovoltaici dimensionamento

Il dimensionamento dell’impianto per essere svolto in modo corretto prevede che si studi la produzione per ogni kw installato. Questa produzione cambia a seconda del luogo in cui si installano i pannelli fotovoltaici, infatti al Nord Italia la media annuale di produzione è pari a 1100 kwh per kw installato, al centro italia la produzione media annuale è pari a 1300 kwh per kw installato, infine al Sud Italia la produzione media annuale è pari a 1500 kwh per kw installato.

Dimensionamento impianto fotovoltaico: i punti a favore

Il dimensionamento impianto fotovoltaico offre diversi vantaggi, tra i principali troviamo:

  • La garanzia di un corretto autoconsumo medio annuale
  • Profitti dalla produzione di energia elettrica in surplus
  • Un ritorno economico dell’investimento in poco tempo 
  • La corretta correlazione tra produzione annuale e autoconsumo

Tutti questi vantaggi possono aumentare e fornire maggiori profitti nel momento in cui, invece di continuare a sfruttare anche il gas, si sceglie di cambiare tutti quegli elettrodomestici e alimentarli con la corrente. Ad esempio, si può cambiare la caldaia, i fornelli della cucina, l’impianto di riscaldamento, ecc.

Lascia un commento :-)