A Las Vegas i lampioni LED di EnGoPlanet si illuminano grazie ai pedoni

Las Vegas è una città cosmopolita, in cui ogni giorno decine di migliaia di pedoni e ciclisti attraversano a piedi la città.

Questo immenso potenziale umano e cinetico ha catturato l’interesse dell’azienda EnGoPlanet, una start up che ha deciso di utilizzare Boulder Plaza come campo d’azione per i propri test.

banner lampadine led eurocali

Con una collaborazione stretta tra questa innovativa azienda e la città di Las Vegas i pedoni sono così diventati parte integrante della produzione di energia elettrica. Come?

Con la costruzione di pavimentazioni in grado di alimentare i lampioni LED con l’energia generata dai passi di turisti e residenti.

Come funzionano i lampioni LED di EnGoPlanet?

lampioni LED di EnGoPlanet

I lampioni LED  installati a Las vegas erano già da tempo alimentati con energia solare, ma questa era insufficiente per alimentare i lampioni anche di notte.

Per questa ragione EnGoPlanet ha deciso di installare sulla pavimentazione stradale delle piastrelle alimentate a energia cinetica, che vengono azionate dai passi dei pedoni.

L’energia immagazzinata viene poi sfruttata non solo per alimentare i lampioni, ma è utilizzata anche per le videocamere di sorveglianza, gli hotspot WiFi e i semafori limitrofi.

Ogni passo è in grado di generare dai 4 Watt agli 8 Watt, a seconda del peso della persona e della spinta generata. Per questa ragione i lampioni LED di EnGoPlanet sono stati un successo sia per il pubblico che per le casse cittadine.

lampioni LED di EnGoPlanet

Il successo dei lampioni LED di EnGoPlanet

A partire da un semplice esperimento è scoppiata una vera e propria rivoluzione. L’efficacia dei nuovi lampioni LED è stata tale che Boulder Plaza è stata scollegata definitivamente dalla rete di distribuzione elettrica, in quanto completamente autosufficiente.

Inizialmente si pensava che la curiosità potesse spingere un maggior numero di persone a utilizzare la nuova pavimentazione stradale per testarla di persona, ma passata l’iniziale fase di test si è visto il risultato concreto di questa iniziativa.

Questa piazza è fra le più trafficate al mondo, e l’afflusso costante di turisti e residente è pressoché invariato.

Per cercare nuove zone fertili dove installare i nuovi lampioni sono stati posizionati piccole telecamere a infrarossi in grado di monitorare l’attività e il movimento delle persone.

In questo modo sarà possibile valutare le zone più adatte ed efficaci in cui installare i lampioni alimentati a energia cinetica.

Il futuro dei lampioni lampioni LED di EnGoPlanet

Secondo Peter Mirovic, CEO di EnGoPlanet, Las Vegas è stata solamente la prima delle città in cui verranno installati i nuovi lampioni LED. Dato il loro successo e l’altissima efficienza energetica, la loro diffusione nelle metropoli mondiali potrebbe rappresentare una soluzione moderna ed efficace per l’illuminazione urbana.

I lampioni LED di EnGoPlanet garantiscono infatti una resa economica notevole, con un ammortizzamento in un lasso di tempo mediamente ristretto.

Silvia Marcellini

Author Silvia Marcellini

More posts by Silvia Marcellini