L’ascensore inclinato è una specie di binario, molto utilizzato per le funivie, capace di percorrere una pendenza ripida in breve tempo: un esempio di questo sistema lo possiamo osservare nella funicolare del Ritom (Canton Ticino), la più ripida d’Europa.

Il sistema è costituito di solito da uno, o anche da due, binari inclinati su un pendio e con una sola cabina su ciascun carico portante.

Nel caso della configurazione a due binari, ciascuna vettura opera secondo il principio a navetta, muovendosi su e giù lungo la propria pista indipendentemente dall’altra vettura.

Il Funzionamento di un Ascensore Inclinato

Nell’ascensore inclinato, la cabina viene sollevata fino alla stazione situata in cima all’inclinazione, dove il cavo viene raccolto su un argano a tamburo.

In alternativa, e questo è un altro sistema molto diffuso, la cabina viene bilanciata da un contrappeso, che si muove lungo il binario collocato nella direzione opposta, come accade in un normale ascensore.

ascensore inclinato funicolare ritom svizzera

Tuttavia, a differenza di un ascensore standard, un ascensore inclinato può salire a diversi gradi mantenendo una posizione inclinata e può essere utilizzato sia per scopi turistici, sia per obiettivi residenziali e commerciali.

Il compito principale degli ascensori inclinati è quello di fornire accessibilità ai pendii più ripidi, o più in generale ai pendii montagnosi, senza pericolo per l’utente e senza che quest’ultimo faccia sforzi troppo gravosi per lui. Non per nulla questo sistema è molto utilizzato nelle funivie.

Gli utenti con mobilità ridotta, o disabilità, spesso usano un elevatore a piattaforma inclinata per salire le scale della propria casa con lo scooter o con la sedia a rotelle motorizzata.

Gli ascensori inclinati all’aperto invece vengono utilizzati per accedere alle proprietà e alle case di vacanza situate su una forte pendenza e dove le scale non sono l’opzione preferita.

Gli elevatori inclinati possono essere anche utilizzati per trasportare alimentari, come accade in certi alpeggi, e anche attrezzature e materiali in luoghi difficili da raggiungere per scopi industriali ed edili.

Le normative vigenti in Europa

In Europa gli ascensori inclinati sono soggetti alle normative UE sugli ascensori, parte 22 EN 81-22 del 2014, che definisce alcuni limiti standard per le loro implementazioni.

L’inclinazione del binario dev’essere almeno di 15 gradi e al massimo di 75 gradi, questo per evitare sia che la cabina si fermi durante il suo tragitto, sia per ridurre al minimo il rischio di incidenti.

La capacità massima della cabina dev’essere di 100 persone, pari a 7500 chili, la velocità che può raggiungere dev’essere non più di 4 metri al secondo e la pista dev’essere dritta e situata su un piano orizzontale, quindi privo di asperità come rocce, alberi e simili.

Questi limiti non sono obbligatori, tuttavia, se non vengono seguiti durante l’installazione (esempio: il percorso non è dritto, ma ad un tratto effettua una curva), è necessario condurre un’analisi dei rischi aggiuntiva.

Per esempio, gli ascensori inclinati utilizzati nella metropolitana di Stoccolma, fino a non molti anni fa, usavano cabine per ascensori verticali “standard” montate su piattaforme con ruote adattate ad una pendenza di 30 gradi.

La cabina era bilanciata da un contrappeso ed era mossa da un paranco e dai cavi di un ascensore convenzionale lungo le rotaie di guida.

Come vengono costruiti gli ascensori inclinati e dove si trovano?

ascensore inclinato spagna

Gli elevatori inclinati più comuni vengono costruiti con materiali come l’acciaio e l’alluminio, sono alimentati da motori elettrici e funzionano con comandi elettronici a pulsante.

I sistemi di azionamento includono tamburi avvolgicavo e trazioni continue ad anello.

Molti ascensori inclinati sono stati installati lungo le linee di pressione delle centrali elettriche di accumulo per il trasporto dei materiali da costruzione. Un ascensore di questo tipo è stato utilizzato, per esempio, per edificare il “Fiore di Pietra” di Mario Botta sul Monte Generoso (Canton Ticino).

Differenze tra ascensore inclinato e funicolare

L’ascensore inclinato, a differenza della funicolare, è dotato di un cavo collegato ad una coppia di veicoli, uno ascendente e uno discendente, che si controbilanciano tra di loro.

Alcuni studiosi, anche se non sono molti, ritengono che l’elevatore inclinato sia il diretto discendente della funicolare.

Francesca1988

Autore Francesca1988

Altri articoli di Francesca1988

Lascia un commento :-)