Oggi come oggi, la sostenibilità è un obiettivo sempre più ricercato anche in ambito abitativo. A dimostrarlo ci pensa la possibilità di scegliere porte in legno ecologiche. Il legno, materiale che fa parte da sempre della nostra cultura materiale. Ci accompagna nel corso di tutta la vita e permette di apprezzare molteplici lavorazioni. Questo consente, quando si parla di arredamento, di spaziare dal punto di vista del design.

Se si pensa alla porta in legno, infatti, si possono chiamare in causa differenti lavorazioni, come per esempio il massello e il listellare tamburato. Il legno, inoltre, è perfetto in numerosi contesti. La casa è un vero e proprio nido e, quando la si arreda in maniera moderna, si ricerca sempre quel senso di calore che permette di sentirsi nel posto giusto al momento giusto.

Tra i dettagli che aiutano a ottenere questo effetto è possibile ricordare anche le porte in legno, perfette sia per gli interni, sia come porte per l’ingresso principale di casa. Per quanto riguarda il secondo caso, ricordiamo che una porta in legno è davvero la risposta giusta per chi vuole conferire solennità alla propria abitazione.

Viva il legno, la materia prima per eccellenza

porta in legno ecologica

Il legno è la materia prima per eccellenza. Robusto e facile da lavorare anche quando è grezzo, è caratterizzato dalla possibilità di scegliere tra numerose essenze. Questo è un grande vantaggio soprattutto per chi non vuole lasciare nulla al caso quando si arreda casa. Le essenze del legno sono infatti un trionfo di colori e, se trattate con la giusta professionalità, non hanno neanche bisogno di altre cromie.

In virtù della lavorabilità del legno, le porte possono essere scelte tenendo conto di diversi approcci stilistici. Quando si decide di acquistare porte in legno ecologiche, si può infatti optare per soluzioni classiche, ma anche per alternative più moderne. In alcuni casi, si può portare a casa una porta in legno ecologico di design. Ricordiamo poi che, una volta scelta la porta adatta alle proprie esigenze, si può personalizzarla con finiture laccate, lucide od opache.

Ribadiamo: le scelte non mancano. Si può per esempio optare per porte in legno massello, contraddistinte da una particolare robustezza e stabilità. Oltre alle porte in legno massello, esistono anche quelle in legno tamburato. Tale opzione rappresenta un’alternativa decisamente più maneggevole rispetto a quella delle porte precedentemente descritte.

Non dimentichiamo che le porte in legno ecologiche possono essere anche decorate con pantografie e altre tecniche.

E la sicurezza?

porta in legno blindata

L’attenzione all’estetica della casa non deve far mettere in secondo piano la sicurezza. L’evoluzione del design ha portato alla possibilità di scegliere anche porte in legno ecologiche blindate (tra i fornitori più attivi troviamo www.arieteporteblindate.it). Le soluzioni in questione non trascurano in alcun modo l’estetica.

Scegliere una porta in legno per esterno, ma anche per l’interno della casa, e blindarla non vuol dire in alcun modo mettere in secondo piano la maneggevolezza. Una porta blindata in legno offre infatti prestazioni di sicurezza ottimali, permettendo nel contempo di godere dell’estetica di un materiale di assoluta bellezza.

Beatrice Verga

Autore Beatrice Verga

Altri articoli di Beatrice Verga

Lascia un commento :-)