L’installazione di una persiana, sia manuale sia elettrica, apporta un miglioramento significativo all’isolamento della tua casa, del tuo appartamento o del tuo negozio.

Se poi decidi di aggiungere anche la motorizzazione delle persiane come bonus, in tal caso ne guadagnerai molto anche in sicurezza, perché oltre a proteggere la tua proprietà dalle intrusioni, perderai meno tempo la mattina, e la sera, per aprirle e per chiuderle e, oltre a questo, potrai gestirti meglio con la programmazione degli orari di apertura e di chiusura.

Motorizzazione di una persiana da parte di un professionista

Se il fai da te non è il tuo forte, oppure non hai tempo per cercare di decifrare complicati tutorial su Internet, per automatizzare una persiana puoi chiedere l’aiuto di un professionista certificato.

In questo caso la persiana viene automatizzata tramite un motore che viene installato nel cofanetto, che in genere si trova sul tubo di avvolgimento della tapparella.

automatizzare persiane

Presta particolare attenzione alla scelta del motore, perché oltre a soddisfare i rigorosi standard adottati dall’Unione Europea, dev’essere di qualità eccellente e non presentare difetti: meglio spendere qualcosa in più piuttosto che ritrovarsi con un prodotto che potrebbe rivelarsi pericoloso per te e per la sicurezza della tua casa.

Motorizzazione persiane: vantaggi

La motorizzazione della persiana consente di controllarla da remoto, tramite un telecomando o un’app installata sullo smartphone, senza sforzi.

Ciò permette anche alle persone anziane di aprire, e di chiudere, le proprie persiane senza fare fatica.

Un altro non plus ultra è che, questo per quanto riguarda i modelli presenti oggi sul mercato, è la possibilità di centralinizzare il controllo delle persiane motorizzate.

Detto in poche parole? A differenza di quello che accadeva solo dieci anni fa, oggigiorno è possibile non solo utilizzare un telecomando per tutte le persiane, ma anche controllarle da ogni distanza.

I sistemi attuali possono isolare ciascun componente per impostare chiusure e aperture diverse.

Come automatizzare una persiana passo a passo con il fai da te

Se hai già la fortuna di avere delle tapparelle elettriche in casa, per renderle smart sarà sufficiente ordinare un kit di centralizzazione e sostituire i tuoi interruttori con quelli forniti in dotazione.

Un sistema semplice, e completo di istruzioni, che ti permetterà di goderti in breve tempo delle gioie della domotica.

Se invece desideri automatizzare una tapparella già esistente e “non all’avanguardia”, oppure il tuo budget non ti consente di avvalerti dell’aiuto di un professionista, ti basterà seguire cinque passaggi per avere in poco tempo la tua persiana automatizzata.

Per realizzare questa trasformazione, per iniziare devi acquistare un motore tubolare per integrarlo nel tubo di avvolgimento esistente. Tuttavia, se le tue persiane non dovessero possederlo, in alternativa puoi acquistare un tubo con motore.

automatizzare persiane

Per fare un buon acquisto, e non sbagliare, misura il tubo di avvolgimento, poi anche la tua tapparella in PVC o in alluminio. In questo caso il venditore saprà stimare il peso della persiana e proporti il motore più adatto.

  1. Per iniziare, apri il pannello anteriore del cofanetto. Utilizzando la manovella o la cinghia (a seconda del modello), apri completamente il risvolto. Una volta che la tapparella è abbassata, dovresti vedere le linguette o le viti della prima lama. Rimuovi la cinghia o la manovella, poi togli le linguette. Ora potrai estrarre il tubo di avvolgimento.
  2. Posiziona il motore come da istruzioni, poi identifica la vite che unisce il tubo alla ruota motrice. Installa il motore nel tubo, poi bloccalo con la vite della ruota motrice e inserisci tutto il sistema nel cofanetto.
  3. Adesso è il momento di effettuare il collegamento elettrico. Questo passaggio dev’essere svolto da un elettricista o da una persona con le conoscenze necessarie. Ricordati, prima di procedere, di interrompere l’alimentazione generale per evitare incidenti.
  4. Regola i finecorsa. Per farlo, segui semplicemente le raccomandazioni date dal manuale di istruzioni del tuo nuovo motore.
Francesca1988

Autore Francesca1988

Altri articoli di Francesca1988

Lascia un commento :-)