Nel settore delle prese, interruttori, placche e modelli dediti alla domotica due marchi tra i più conosciuti sono Bticino e Vimar. Entrambi i marchi sono certamente validi, ma quando ci si trova a dover effettuare una scelta tra i due non è sempre facile.

Infatti essendo entrambe leader in questo settore e proponendo nuovi apparati tecnologici ogni anno, può diventare altamente difficoltoso effettuare una scelta.

banner lampadine led eurocali

Per aiutarti in questa decisione, abbiamo deciso di realizzare una guida che ti permetta di comprendere appieno le differenze che sussistono tra i due marchi e quelle che sussistono nel campo del rapporto tra prezzo e qualità. 

Bticino VS Vimar: quali sono le differenze principali?

Le differenze principali che distanziano i modelli Bticino con quelli della Vimar sono sicuramente le qualità e proposte estetiche. Se prendiamo in considerazione i modelli di fascia bassa è possibile notare che la serie Matix di Bticino ha tasti più larghi rispetto ai modelli Plana di Vimar, che invece sono più stretti e affusolati.

bticino vs vimar

Se prendiamo a confronto la scatola 506 della serie Matix, questa presenta un alloggio a sei posti per sei interruttori o prese, la serie Plana proposta da Vimar invece offre la possibilità di inserire anche sino a sette tasti o prese, questo è possibile perché gli interruttori e prese di questa serie di Vimar sono più stretti e quindi si ha possibilità di alloggiare sino a 7 tasti anche in una scatola a sei posti.

Come questa, anche altre serie Vimar offrono l’opportunità di scegliere l’inserimento di più tasti o meno all’interno di una scatola standard, questa possibilità invece e preclusa con i modelli della serie Bticino. 

Anche i modelli delle placche oltre che i tasti si differenziano tra loro, in questo campo però entrambe offrono degli ottimi spunti estetici. Quindi il consiglio è quello di constatare quale sia lo stile che più si adatta con l’arredo della vostra abitazione.

Infine, se ti stai chiedendo se esiste una compatibilità tra i modelli Bticino e Vimar, mi spiace deluderti ma non esiste alcuna compatibilità fra le due serie, quindi se scegli Bticino, la placca, il corpo e i tasti devono essere tutti inerenti allo stesso marchio. Quindi non pensare a fare un mesh-up perché non funzionerebbe.

I prezzi Vimar contro Bticino

Se dobbiamo considerare il rapporto qualità prezzo che presentano i due marchi, allora possiamo notare che le linee Vimar pur essendo di ottima qualità queste offrono un rapporto tra prezzo e qualità migliore rispetto a quelli proposti da Bticino. 

Le linee proposte da Vimar sono meno costosi sia sui modelli basici sia su quelli di alto profilo. Quindi su questo punto di vista Vimar sicuramente batte Bticino, anche se la differenza di prezzo non è così incisiva, se si vuole risparmiare leggermente allora bisognerà scegliere Vimar.

Placche Bticino e Vimar: quali sono le differenze?

Come abbiamo accennato in precedenza la differenza tra le placche di Vimar e Bticino è principalmente sulla linea estetica che si vuole seguire, perché in tema di materiali entrambe in realtà offrono un ottima possibilità di scelta. Inoltre bisogna considerare che tutti i due marchi utilizzano gli stessi materiali per ogni placca.

Le placche Btcino e Vimar sono realizzate in: tecnopolimeri, legno, pietra, metallo, vetro o pietra. Il prezzo delle placche tra le varie categorie non è molto distante, infatti i modelli Bticino sono leggermente più care di quelle proposte da Vimar, ma la differenza è di uno o due euro circa.

Interruttori Bticino VS Interruttori Vimar

Come abbiamo visto per le placche anche nel campo degli interruttori le differenze che sussistono principalmente tra i due marchi sono a livello estetico. Infatti, entrambi propongono degli interruttori di ottima fattura, così come i frutti quali prese, shuko, cavo TV ecc…Tutti gli interruttori e le prese proposte da entrambi i marchi sono di qualità eccelsa e le migliori che si possono trovare nel mercato. 

Se constatiamo gli interruttori presenti in entrambi i cataloghi dei due marchi possiamo trovare: interruttori che si illuminano, modelli con le spie da montare sull’interruttore, tasti basculanti, tasti assiali, interruttori di legno, metallo, plastica, vetro, e polimeri plastici ecc…

Quindi, per riuscire a scegliere gli interruttori migliori tra i due marchi bisogna semplicemente farsi guidare dalle proprie preferenze estetiche. Perché anche in questo caso i prezzi non si differenziano in modo eccessivo, anche se Vimar come sempre propone comunque costi più competitivi.

Domotica Bticino VS Vimar

vimar e bticino

Infine, per riuscire a controllare al meglio le differenze tra i due marchi è necessario considerare anche la domotica Bticino e Vimar. In entrambi i casi, queste aziende offrono un catalogo di domotica davvero molto ampio. 

Tra le proposte più interessanti ci sono sicuramente le possibilità di gestire tutti gli elettrodomestici e le luci di casa da remoto. Infatti, entrambe offrono dei componenti necessari per accendere e spegnere le luci di casa, la caldaia, il frigo, il condizionatore d’aria e l’impianto di irrigazione oppure l’antifurto.

In entrambi i casi si ha la possibilità dunque di gestire davvero tantissime funzioni della propria abitazione. Ma quali sono le differenze tra i due sistemi di domotica? Il sistema My Home Bticino e By Me di Vimar hanno un sistema di cablaggio differenti.

Le differenze nel cablaggio sono sostanziali. Il sistema By me di Vimar presenta dei dispositivi di attuazione e comando che possono essere collegati in qualunque punto dell’impianto, inoltre questi sistemi non necessitano di alcuna logica ben precisa e non c’è bisogno dei configuratori specifici. Infatti, il cavo Bus del sistema By Me di Vimar entra ed esce dai comandi e poi prosegue all’interno dell’impianto.

Il sistema My Home di Bticino presenta un impianto che prevede due tipi di dispositivi. Entrambi i comandi devono essere connessi al cavo Bus, anche gli attuatori verranno connessi sia al cavo Bus sia a quello della corrente, ed entrambi possono gestire al meglio i rispettivi carichi di energia. I dispositivi della linea My Home si collegano in modo ottimale tra loro e l’apposito cavo Bus trasporta sia il segnale sia l’andamento dell’alimentazione a 27 volt.

La domotica è un punto di forza in entrambi i marchi. Infatti, sia Bticino sia Vimar si stanno impegnando molto nel campo della domotica per offrire sempre sistemi più innovativi e che rappresentano il futuro del mercato elettrico.

Silvia

Author Silvia

More posts by Silvia

Leave a Reply